Risarcimento da assicurazione per allagamento idraulico.

Regole del forum
Il titolo dell'argomento deve rendere l'idea della problematica. Il titolo deve iniziare con la lettera maiuscola e terminare con il punto. Vietate le parole " Aiuto" e "Urgente"
Messaggio
Autore
lenna

Nuovo Utente
Messaggi: 4
Iscritto il: 23 apr 2012, 16:22

Risarcimento da assicurazione per allagamento idraulico.

#1 Messaggio da leggereda lenna » 23 apr 2012, 16:46

Buonasera a tutti,
Al termine di una profonda ristrutturazione di un appartamento, durante un giorno che non ero a casa, un termosifone appena installato (nuovo termosifone, nuova tubatura, nuove valvole) si e' sganciato dall'impianto, facendo fuoriuscire per circa 2 ore acqua bollente dall'impianto di riscaldamento centralizzato.
Dopo qualche giorno (e dopo molte pressioni) si e' presentato il perito dell'assicurazione dell'idraulico (che ha inevitabilmente dovuto ammettere l'errore) al quale ho presentato preventivi precisi al centesimo dei danni subiti che comprendono
- rimozione e nuova posa di ca 50mq di parquet in wenge (messo 2 giorni prima del danno!)
- riprese dell'imbiancatura dei muri
- sostituzione di parti dell'arredamento fortemente danneggiate (tra cui una poltroncina fuori produzione acquistata ad un'asta)
- trasferimento e stoccaggio per il periodo dei nuovi lavori di parte del mobilio presente nella stanza danneggia, e per cui non avevo zone di sistemazione.
- checkup dell'impianto domotico infiltrato dall'acqua
tengo a precisare che la casa ancora era sprovvista di porte interne e di cucina (fortunatamente forse) per cui ho dovuto rimandare anche la loro installazione.
Nonostante i miei preventivi fossero precisi e realistici (il preventivato, e' stato e verra' effettivamente speso per ripristinare la situazione iniziale ed ammonta a circa 10.000 euro) il perito (anche in maniera maleducata, sbattendo il pugno sul MIO tavolo) ha cominciato a pontificare su quanto le persone provino a fare i furbi ecc ecc...
Detto questo sono passati oltre 40 giorni dal sinistro, ho dovuto anticipare di tasca mia i soldi per acquistare nuovamente il parquet (in modo da avere la stessa partita del precedente per raccordarlo a dove non era stato toccato dall'acqua), sono costretto a vivere in una stanza con il letto i mobili che sono riuscito a stipare (altri ho dovuto pagare per trasloco e stoccaggio), senza le porte interne di casa (compresa quella del bagno, senza cucina, dovendo mangiar fuori ogni giorno (sto documentando tutte queste spese e le sto inviando quotidianamente al perito), senza considerare che mi trovo nel periodo di dover saldare i conti con chi ha eseguito la ristrutturazione e nello stesso tempo avere esborsi per gestire l'immediato dei nuovi lavori (sono dovuto purtroppo ricorrere ad un prestito)

probabilmente a giorni il perito (se si puo' chiamare perito, visto che non sapeva nemmeno riconoscere il legno del pavimento) fara' la sua offerta, come devo comportarmi se (come presumo) vorra' minimizzare il danno e mi dira' (ad esempio) che il cuscino della poltroncina (stimata oltre 4000 euro) puo' essere mandato dal lavasecco?

grazie mille
lorenzo

Avatar utente
Banesiadeo

Utente
Messaggi: 1448
Iscritto il: 31 ott 2010, 23:26

Re: Risarcimento da assicurazione per allagamento idraulico.

#2 Messaggio da leggereda Banesiadeo » 23 apr 2012, 17:51

Ciao lenna,non so dirti come si comporterà il perito .......voglio solo fare una piccola parentesi.......secondo me se non c'era la poltroncina il termosifone nemmeno si rompeva!!
Per darti un idea di cosa può comportare acquistare all'asta,a volte!
Saluti
Ban

Una volta che abbiate conosciuto il volo, camminerete sulla terra guardando il cielo!

Avatar utente
Naufrago

Utente
Messaggi: 1559
Iscritto il: 21 ott 2010, 9:34

Re: Risarcimento da assicurazione per allagamento idraulico.

#3 Messaggio da leggereda Naufrago » 24 apr 2012, 9:20

Lenna chiaramente di tutto ciò che spendi fatti fare ricevuta fiscale,
o fattura,della condizione in cui sei stata costretta a mettere i mobili
fai le foto, se puoi falle fare da un professionista con rilascio di fattu-
ra in cui venga citato il giorno in cui sono state scattate. Potrebbero
servirti nel caso in cui sarai costretta a rivolgerti ad un giudice, e co-
munque quando andrai a contrattare (discutere) con l'eventuale liqui-
datore della assicurazione.
Dimenticavo consegna sempre le fotocopie, gli originali tienili sempre
per te.
Ciao
Naufrago
Non potendo aggiungere giorni alla vita, aggiungiamo vita ai giorni.

aimiki

Re: Risarcimento da assicurazione per allagamento idraulico.

#4 Messaggio da leggereda aimiki » 30 mag 2012, 18:31

lenna ha scritto:Buonasera a tutti,
Al termine di una profonda ristrutturazione di un appartamento, durante un giorno che non ero a casa, un termosifone appena installato (nuovo termosifone, nuova tubatura, nuove valvole) si e' sganciato dall'impianto, facendo fuoriuscire per circa 2 ore acqua bollente dall'impianto di riscaldamento centralizzato.
Dopo qualche giorno (e dopo molte pressioni) si e' presentato il perito dell'assicurazione dell'idraulico (che ha inevitabilmente dovuto ammettere l'errore) al quale ho presentato preventivi precisi al centesimo dei danni subiti che comprendono
- rimozione e nuova posa di ca 50mq di parquet in wenge (messo 2 giorni prima del danno!)
- riprese dell'imbiancatura dei muri
- sostituzione di parti dell'arredamento fortemente danneggiate (tra cui una poltroncina fuori produzione acquistata ad un'asta)
- trasferimento e stoccaggio per il periodo dei nuovi lavori di parte del mobilio presente nella stanza danneggia, e per cui non avevo zone di sistemazione.
- checkup dell'impianto domotico infiltrato dall'acqua
tengo a precisare che la casa ancora era sprovvista di porte interne e di cucina (fortunatamente forse) per cui ho dovuto rimandare anche la loro installazione.
Nonostante i miei preventivi fossero precisi e realistici (il preventivato, e' stato e verra' effettivamente speso per ripristinare la situazione iniziale ed ammonta a circa 10.000 euro) il perito (anche in maniera maleducata, sbattendo il pugno sul MIO tavolo) ha cominciato a pontificare su quanto le persone provino a fare i furbi ecc ecc...
Detto questo sono passati oltre 40 giorni dal sinistro, ho dovuto anticipare di tasca mia i soldi per acquistare nuovamente il parquet (in modo da avere la stessa partita del precedente per raccordarlo a dove non era stato toccato dall'acqua), sono costretto a vivere in una stanza con il letto i mobili che sono riuscito a stipare (altri ho dovuto pagare per trasloco e stoccaggio), senza le porte interne di casa (compresa quella del bagno, senza cucina, dovendo mangiar fuori ogni giorno (sto documentando tutte queste spese e le sto inviando quotidianamente al perito), senza considerare che mi trovo nel periodo di dover saldare i conti con chi ha eseguito la ristrutturazione e nello stesso tempo avere esborsi per gestire l'immediato dei nuovi lavori (sono dovuto purtroppo ricorrere ad un prestito)

probabilmente a giorni il perito (se si puo' chiamare perito, visto che non sapeva nemmeno riconoscere il legno del pavimento) fara' la sua offerta, come devo comportarmi se (come presumo) vorra' minimizzare il danno e mi dira' (ad esempio) che il cuscino della poltroncina (stimata oltre 4000 euro) puo' essere mandato dal lavasecco?

grazie mille
lorenzo


Lorenzo ti sei limitato al perito?? io avrei agito direttamente davanti il tribunale perchè certe cose non devono succedere.....immagina se vi fosse stato un bambino al posto della poltrona. E adesso il risarcimento per tutto il danno subito??in ogni caso sei liberissimo di rifiutare la proposta transattiva....

bicio

Re: Risarcimento da assicurazione per allagamento idraulico.

#5 Messaggio da leggereda bicio » 30 mag 2012, 22:08

Tribunale? E ci vai con cosa.. Con dei preventivi? Meglio aspettare e valutare l,offerta dell' assicurazione .. Dopodiche si fa voce grossa e si cerca di recuperare un integrazione e se non fosse suff si fa a/r all' esecutore delle opere. Del resto non tutte le polizze coprono la colpa.
Cordialità

aimiki

Re: Risarcimento da assicurazione per allagamento idraulico.

#6 Messaggio da leggereda aimiki » 31 mag 2012, 11:32

bicio ha scritto:Tribunale? E ci vai con cosa.. Con dei preventivi? Meglio aspettare e valutare l,offerta dell' assicurazione .. Dopodiche si fa voce grossa e si cerca di recuperare un integrazione e se non fosse suff si fa a/r all' esecutore delle opere. Del resto non tutte le polizze coprono la colpa.
Cordialità


Ciao, certo che ci sarei andato con preventivi ed un ATP, inutile aspettare un'offerta e poi agire per la differenza....qualcuno potrebbe dirti che ti vuoi far su la cresta.Vero è che non tutte le polizze coprono la colpa ma qui è la responsabilità è dell'appaltatore/costruttore.

bicio

Re: Risarcimento da assicurazione per allagamento idraulico.

#7 Messaggio da leggereda bicio » 31 mag 2012, 11:51

infatti non capisco ove sia il problema.al danneggiato non interessa se la polizza copre o meno la colpa, l esecutore delle opere ha probabilmente sbagliato, pertanto si fa richiesta danni a costui. è assicurato o no? chemmefrega comunque lui mi risarcirà,punto. ove non arriva l'assicurazione ci arriva lui con mezzi propri. non li ha? allora si va in tribunale ma contro l'assicurato, non la compagnia. quella al limite la porta lui in tribunale, non credi?
cordialità

aimiki

Re: Risarcimento da assicurazione per allagamento idraulico.

#8 Messaggio da leggereda aimiki » 31 mag 2012, 12:27

bicio ha scritto:infatti non capisco ove sia il problema.al danneggiato non interessa se la polizza copre o meno la colpa, l esecutore delle opere ha probabilmente sbagliato, pertanto si fa richiesta danni a costui. è assicurato o no? chemmefrega comunque lui mi risarcirà,punto. ove non arriva l'assicurazione ci arriva lui con mezzi propri. non li ha? allora si va in tribunale ma contro l'assicurato, non la compagnia. quella al limite la porta lui in tribunale, non credi?
cordialità


concordo

bicio

Re: Risarcimento da assicurazione per allagamento idraulico.

#9 Messaggio da leggereda bicio » 31 mag 2012, 20:26

Ovvio che concorda! É così ed un avvocato che non la pensa così può mandare il suo curriculum al brico center più vicino [c0261.gif
Cordialita


Torna a “Assicurazioni”



Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 1 ospite