Disoccupata e nullatenente. Posso stare davvero tranquilla?

Troppi debiti, soluzioni, alternative.
Regole del forum
Il titolo dell'argomento deve rendere l'idea della problematica. Il titolo deve iniziare con la lettera maiuscola e terminare con il punto. Vietate le parole " Aiuto" e "Urgente"
Messaggio
Autore
ninlil

Nuovo Utente
Messaggi: 8
Iscritto il: 31 gen 2012, 19:50

Disoccupata e nullatenente. Posso stare davvero tranquilla?

#1 Messaggio da leggereda ninlil » 31 gen 2012, 20:35

Ciao a tutti, la mia situazione è la seguente: disoccupata, separata legalmente da 5 anni, 2 figli minorenni, casa di proprietà degli ex-suoceri, macchina da rottamare, conto in banca a zero.
Pago da anni un finanziamento alla citifin (mi è stato rifinanziato più volte perchè ho avuto problemi in passato ma cerco sempre di onorare i miei debiti) con una rata mensile di quasi 500 euro (mi restano 11 rate) e ho una carta della unicredit (di cui peraltro NON sono correntista) con un fido di 4000 euro che ho sforato di circa 500. In totale sono circa 9500 euro
Ho saltato una rata del finanziamento e due della carta e prevedo che difficilmente riuscirò a rimettermi in carreggiata in tempi brevi. Sono stata contatta con molta cortesia da un'agenzia riscossione crediti incaricata dalla citifin, mi hanno posticipato la scadenza per un po' senza interessi aggiuntivi ma non ho potuto pagare lo stesso. La stessa cosa ha fatto unicredit, anche se quest'altra agenzia mi ha già detto che se non pago 1000 euro entro 3 settimane mi manderanno a casa una persona per incassare i 4500 e che se non pagherò passeranno alle vie legali, e questo nonostante io abbia proposto un piano di rientro con una rata più bassa.
Dai post che ho letto mi pare di capire che non devo preoccuparmi perchè nella mia situazione non possono farmi nulla. Chiedo solo conferma perchè non ci dormo la notte. Vorrei evitare ai miei figli di trovarsi i pignoratori che gli portano via le loro cose.
Grazie mille per la risposta che vorrete darmi.

Avatar utente
Banesiadeo

Utente
Messaggi: 1446
Iscritto il: 31 ott 2010, 23:26

Re: Disoccupata e nullatenente. Posso stare davvero tranquil

#2 Messaggio da leggereda Banesiadeo » 31 gen 2012, 20:42

Benvenuta tra noi nin!
Non possono portare via le loro cose e tu puoi stare tranquilla.Confermo quanto hai appreso dai post.Continua a leggere e capirai ancora meglio!!
Saluti
Ban
Saluti
Ban

Una volta che abbiate conosciuto il volo, camminerete sulla terra guardando il cielo!

ninlil

Nuovo Utente
Messaggi: 8
Iscritto il: 31 gen 2012, 19:50

Re: Disoccupata e nullatenente. Posso stare davvero tranquil

#3 Messaggio da leggereda ninlil » 31 gen 2012, 20:47

Grazie mille Banesiadeo per la tua sollecita e gentilissima risposta. Speriamo bene. Che tempi difficili, meno male che c'è chi da una mano brav.gif

Avatar utente
cagliostro49

Esperti
Messaggi: 18082
Iscritto il: 23 ott 2010, 21:03

Re: Disoccupata e nullatenente. Posso stare davvero tranquil

#4 Messaggio da leggereda cagliostro49 » 31 gen 2012, 21:06

NINLIL

Immagine
LA NOBILTA' DELLO SCHIAVO E' LA RIBELLIONE !

ninlil

Nuovo Utente
Messaggi: 8
Iscritto il: 31 gen 2012, 19:50

Re: Disoccupata e nullatenente. Posso stare davvero tranquil

#5 Messaggio da leggereda ninlil » 31 gen 2012, 21:46

hahahahahahahahahahahaha, che bello, grazie Cagliostro!

Avatar utente
coccinella

Utenti Pro
Messaggi: 461
Iscritto il: 21 ott 2010, 21:25

Re: Disoccupata e nullatenente. Posso stare davvero tranquil

#6 Messaggio da leggereda coccinella » 1 feb 2012, 0:06

Ciao ninlil
stai assolutamente tranquilla
se ti fai un bel giretto nei post di questo forum, ti renderai subito conto di quanti siamo messi come e peggio di te.
Stai serena, convinciti di questo pensiero: se non hai niente, cosa vuoi che ti tolgano?
Mobili e suppellettili?, ...ma figurati, qui sopra allora avremmo tutti le case svuotate
Le auto ?, a meno di macchinoni di lusso, non hanno cosa farsene.
La casa men che meno, per cui .....
Quando vuoi noi siamo qui, e qualsiasi dubbio o domanda-...chiedi pure.
Ti accorgerai subito che sei in buona, anzi ottima compagnia.
ciau.gif

ninlil

Nuovo Utente
Messaggi: 8
Iscritto il: 31 gen 2012, 19:50

Re: Disoccupata e nullatenente. Posso stare davvero tranquil

#7 Messaggio da leggereda ninlil » 1 feb 2012, 1:07

Grazie anche a te Coccinella, siete davvero gentili e mi sento più serena.

Buonanotte a tutti!

Avatar utente
Naufrago

Utente
Messaggi: 1559
Iscritto il: 21 ott 2010, 9:34

Re: Disoccupata e nullatenente. Posso stare davvero tranquil

#8 Messaggio da leggereda Naufrago » 1 feb 2012, 11:36

Ninlil riassumendo in breve:
1) tutti quelli che ti telefonano vengono indottrinati a sparare caz, ops
cavolate, non darli retta, non parlarci;
2) in casa tua non hanno nessuna autorità per entrare e tu non sei ob-
bligata a sentirli, se insistono tel 112 o 113, a dirlo è la Costituzione
Italiana, l'art. 13;
3) l'eventuale pignoramento lo decide il giudice del tribunale e la proce-
dura è lunga;
4) se non hai niente che cosa devono pignorarti?
Ciao e tranquilla.
Naufrago
Non potendo aggiungere giorni alla vita, aggiungiamo vita ai giorni.

ninlil

Nuovo Utente
Messaggi: 8
Iscritto il: 31 gen 2012, 19:50

Re: Disoccupata e nullatenente. Posso stare davvero tranquil

#9 Messaggio da leggereda ninlil » 1 feb 2012, 13:09

Grazie anche a te Naufrago, sono andata a vedere la Costituzione e sì, è così. :-))

Art. 14.

Il domicilio è inviolabile.

Non vi si possono eseguire ispezioni o perquisizioni o sequestri, se non nei casi e modi stabiliti dalla legge secondo le garanzie prescritte per la tutela della libertà personale.

Gli accertamenti e le ispezioni per motivi di sanità e di incolumità pubblica o a fini economici e fiscali sono regolati da leggi speciali.

Buona giornata!

ninlil

Nuovo Utente
Messaggi: 8
Iscritto il: 31 gen 2012, 19:50

Re: Disoccupata e nullatenente. Posso stare davvero tranquil

#10 Messaggio da leggereda ninlil » 9 lug 2013, 3:16

Ciao a tutti!
Ho fatto come mi avete consigliato, ho dormito sonni tranquilli. Oggi però mi ha chiamato un avvocato incaricato dalla citifin che, ricordandomi che lo scorso gennaio ho ritirato una raccomandata inviata da loro in cui mi invitavano a pagare (l'importo è arrivato a 5010 euro), voleva sapere da me se ero disponibile a risolvere amichevolmente la questione. Ho fatto presente la mia situazione all'avvocato (del tutto immutata, tranne per il fatto che ho ottenuto il divorzio) e questa mi ha chiesto di mandarle un fax in cui riporto la cifra che sono arrivata a dovere (con interessi e spese, presumo, perchè era meno) e spiego che non pago per mancanza di possibilità e non per mancanza di volontà.
Ho chiesto un paio di giorni per spedirla. Ma mi domando: è il caso? Può portarmi qualche conseguenza negativa?
Aspetto risposte, grazie in anticipo.


Torna a “Debiti e indebitamento”



Chi c’è in linea

Visitano il forum: Jimmybarba e 0 ospiti